Gli artigiani CNA condividono il “saper fare” italiano con tutto il mondo su Airbnb

Il “saper fare” è una colonna portante del patrimonio culturale italiano e ora le tradizioni, i segreti e le eccellenze artigiane del Made in Italy troveranno casa su Airbnb grazie a un accordo siglato con CNA. La Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa rilancia così, su scala globale, i propri associati – oltre 40.000 soggetti rappresentati da CNA nella filiera dell’artigianato legato al turismo – permettendo loro di mantenere radici autentiche e locali.

Nelle scorse settimane sono stati avviati dei seminari di formazione per far conoscere agli artigiani italiani le Esperienze Airbnb e le opportunità che offrono per assicurarsi una nuova fonte di entrate e, al tempo stesso, farsi conoscere dai 300 milioni (7,8 i viaggiatori in Italia lo scorso anno) di membri della community Airbnb.

Finora le Esperienze italiane hanno riscosso un grande successo dal loro lancio: Roma e Firenze sono tra i primi 10 mercati al mondo per numero di prenotazioni, e per alcuni host sono stati l’opportunità di avviare o rilanciare il loro business, determinando un vero cambio di vita.

Dopo gli appuntamenti CNA a Catania, Bologna, La Spezia e Ravenna – che hanno visto la partecipazione di piccole aziende alimentari, ristoratori, chef, fotografi, artigiani del legno e della pelletteria, della ceramica e del ferro battuto – i prossimi saranno a Foggia (18 maggio) e Pisa (6 giugno).

Sono previste tappe anche a Venezia, in Sardegna e in Valle D’Aosta.

Oltre ai seminari informativi, l’accordo prevede comunicazioni congiunte ai soci della confederazione per presentare le Esperienze Airbnb e l’assistenza dedicata alla creazione del profilo e alla presentazione della propria offerta.

Grazie a questa partnership speriamo di offrire nuove opportunità a un numero sempre maggiore di piccoli professionisti, e di allargare la nostra offerta anche ai centri minori del Paese.

Sei un artigiano e sei interessato a partecipare al programma? Contatta la sede CNA della tua zona per maggiori informazioni.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!